Vans e MoMA lanciano una collezione di scarpe e abbigliamento in edizione speciale per celebrare il museo e le opere dei suoi artisti più famosi.

La serie verrà lanciata in due momenti: la prima collezione avrà come protagonisti Salvador Dalí, Vasily Kandinsky e Claude Monet e verrà seguita a novembre da una seconda serie ispirata ad altri artisti

Vans, marchio simbolo degli sport d’azione e icona dell’espressione creativa, è orgoglioso di annunciare la sua prossima collaborazione con uno dei più importanti musei al mondo di arte moderna e contemporanea, il Museum of Modern Art (MoMA) di New York. Grazie alla passione condivisa per l’espressione individuale in tutto il mondo, Vans e il MoMA si sono uniti per presentare una serie di prodotti in edizione speciale per questo autunno. La collaborazione esalta la diversità dei lavori esposti al MoMA grazie a capolavori ispirati alle opere di Salvador Dalí, Vasily Kandinsky, Claude Monet, Edvard Munch, Jackson Pollock, Lybov Popova e Faith Ringgold.

La prima collezione di scarpe, abbigliamento e accessori verrà lanciata in tutto il mondo il 30 settembre, seguita da un’altra collezione a novembre. Entrambe presentano opere d’arte della collezione del museo, scelte da Vans in collaborazione con il MoMA. Ogni prodotto è stato progettato con un’attenta considerazione e un profondo amore per l’arte, che trovano la massima espressione nei modelli Vans Classic.

“Il MoMA è entusiasta di rivelare la sua collaborazione con Vans, un marchio che vanta una lunga tradizione a sostegno dell’espressione artistica”, spiega Robin Sayetta, l’Associate Director of Licensing and Partnerships del MoMA. “Accettiamo un numero limitato di collaborazioni di prodotti e il nostro obiettivo è quello di far conoscere a un pubblico sempre più ampio l’arte moderna. Siamo felici di poter raggiungere gli amanti dell’arte in tutto il mondo attraverso il network globale di Vans.”

Il primo dei due lanci debutterà a settembre con prodotti caratterizzati dalle opere iconiche di Salvador Dalí, Vasily Kandinsky e Claude Monet.

Salvador Dalí traeva ispirazione dal subconscio, dai sogni e dall’immaginazione per la creazione di opere surrealiste che fondono la realtà e la fantasia. Uno dei suoi dipinti più noti, “La persistenza della memoria del 1931” è stato riproposto sui pannelli laterali e mediali delle Vans Old Skool Twist. La struttura della scarpa è stata modificata per oltrepassare la percezione della realtà ed è rifinita con una suola in gomma e una banda laterale distorta che si può trovare anche sui capi di abbigliamento Vans a maniche lunghe e sulle felpe.

Kandinsky, un pioniere dell’arte astratta, riteneva che il colore e la forma fossero in grado di evocare il potere e l’emozione personale indipendentemente dalle immagini e dagli oggetti. Grazie a una stampa realizzata durante l’insegnamento alla scuola tedesca di arte e design Bauhaus, ‘Orange 1923’, le Vans Classic Slip-On celebrano questo studio sulle forme astratte e sui segni, con una riproduzione dell’opera su tutta la tomaia superiore in tela e su una T-shirt a maniche corte, una maglia girocollo e un cappellino snapback.

A completare la serie degli artisti, Claude Monet, una forza trainante del movimento impressionista, che ha documentato la campagna francese in continua evoluzione durante il suo lavoro di paesaggismo en plein air, caratterizzato dall’attenta osservazione della natura. La collaborazione tra Vans e il MoMA presenta la serie Ninfee del 1914-1926, opere realizzate negli ultimi anni di vita Monet nella sua casa di Giverny, riproposte sulle scarpe Vans Authentic e su un cappello, una felpa in pile e uno zaino.

La collezione iniziale include anche un assortimento di 10 pezzi di scarpe, abbigliamento e accessori con marchio MoMA. Questi articoli presentano un’interpretazione colorata dell’iconico motivo checkerboard di Vans con tonalità vivaci e audaci e si ispirano direttamente alla nuova identità ampliata e reinventata del museo. La collezione presenta loghi Vans e MoMA sugli ultimi modelli delle ComfyCush Old Skool ed Era. All’assortimento si aggiungono abbigliamento e accessori con marchio Vans e MoMA, tra cui magliette a maniche lunghe e corte per adulti e bambini e uno zaino leggero con chiusura con cordoncino.

Per stimolare l’espressione creativa e far avvicinare i bambini all’arte, l’ampia collaborazione tra Vans e MoMA offrirà anche un’esclusiva gamma per bambini e neonati. La linea di prodotti per bambini si concentra sul colore e sull’interattività. Vans ha collaborato con gli educatori del MoMA per sviluppare un modello di Classic Slip-On con forme a strappo, che consentono ai bambini di personalizzare le scarpe e offrono un’esperienza creativa pratica. I modelli Old Skool offrono un’opportunità unica per educare i bambini sulla teoria del colore e la miscelazione dei colori grazie a una forte distinzione tra colori primari e secondari nel design delle scarpe. Le Old Skool e Old Skool V della collaborazione Vans e MoMA saranno dotate di una speciale targhetta con un vero cerchio cromatico, che permetterà di educare i bambini alla teoria del colore.

La prima collezione di modelli Vans e MoMA sarà disponibile a partire dal 30 settembre 2020 su Vans.com, presso i punti vendita Vans, le sedi del MoMA Design Store, su store.moma.org e in alcuni negozi selezionati in cui sono in vendita i prodotti Vans. Continua a seguirci per ulteriori informazioni sul secondo lancio della collaborazione artistica di Vans e MoMA. Per scoprire la collezione e saperne di più, visita il sito  vans.com/moma.

Vans, “Off The Wall” Since ’66

 www.vans.com

youtube.com/vans

instagram.com/vans

facebook.com/vans

twitter.com/vans_66

# # #