TIMBERLAND CELEBRA LE ICONICHE SCARPE DA BARCA CUCITE A MANO CON UNA RIVISITAZIONE PER LA STAGIONE SS21

Nuovi colori, pelle Better leather proveniente da fonti gestite responsabilmente e collaborazioni esclusive presentate in primavera

Dal 1973, Timberland ha costruito la sua reputazione attraverso la maestria artigianale e l’innovazione. In primo luogo, con i suoi originali Yellow Boots impermeabili che hanno dato alle persone la sicurezza di sfidare gli agenti atmosferici e l’outdoor. Cinque anni dopo, il marchio ha attinto ancora una volta all’ingegno degli yankee e alle capacità di problem solving, questa volta con le scarpe da barca. Prima del 1978, le scarpe da barca erano piuttosto limitate alla scena nautica. Timberland ha preso la robusta suola dell’inconfondibile Yellow Boot e l’ha combinata a una tomaia in pelle di alta qualità cucita a mano. Questo stile mai visto prima aveva tutta l’artigianalità e l’ispirazione di una scarpa da barca, con prestazioni robuste per l’outdoor, creando una categoria di calzature completamente nuova: casual robusto. L’anno successivo, Timberland ha sviluppato le proprie suole antiscivolo, perfette per le attività marittime, abbinandole a tomaie in pelle cucite a mano per creare la prima vera scarpa da barca del marchio nel 1979.

Da allora, Timberland ha continuato a innovarsi e migliorare i propri modelli iconici. “Le prime scarpe da barca di Timberland furono utilizzate da persone in tutto il mondo, entusiaste di vedere un prodotto nuovo e inaspettato. Oggi le boat shoes sono tra i modelli più iconici del brand, attraversando le generazioni” afferma Direke Leenknegt, Vice President Global Marketing di Timberland. Ma non finiamo mai di innovarci. Manteniamo in collezione il look iconico, ma anno dopo anno lo rendiamo migliore, attraverso il progressivo inserimento di eco-materiali e grazie a collaborazioni.”

Oggi, come parte della visione di Timberland per un futuro più verde, tutte le scarpe da barca del marchio sono realizzate con pelle Better Leather proveniente da concerie controllate e classificate come Silver o Gold dal Leather Working Group, sulla base di pratiche responsabili di gestione dell’acqua, dell’energia e dei rifiuti.

La collezione di questa primavera include per la linea maschile la scarpa da barca 3-Eye cucita a mano e la Noreen 3-Eye per la linea femminile, così come la classica scarpa da barca a 2 occhielli in una gamma di colori che comprende il Medium Orange, il Medium Blue e il Medium Gray in suede. Tutti sono dotati di un sistema di allacciatura a 360° con lacci in cuoio per una calzata perfetta.

Timberland lancia anche due attesissime collaborazioni questa primavera, entrambe rimasterizzate nell’autentica silhouette della scarpa da barca 3-Eye cucita a mano. La prima è Aimé Leon Dore (Queens, NY), che porta la sua forte attenzione al design semplice ma potente all’iconica scarpa Successivamente, il marchio di street-culture Alife (New York, NY) gioca con le proporzioni ed eleva il caratteristico stile delle scarpe da barca 3-Eye cucite a mano, per un doppio tocco su un classico. Nel corso degli anni, Timberland ha realizzato collaborazioni di scarpe da barca con marchi che vanno da Colette a Supreme a 10 Corso Como.

La nuova collezione primaverile delle boat shoes è disponibile nei negozi Timberland, negli store multibrand e su timberland.it. Per ulteriori informazioni sull’impegno di Timberland per realizzare prodotti migliori, comunità più forti e un mondo più verde, visita la sezione responsabilità del sito di Timberland.