TATRAS presenta la campagna primavera-estate 2021 attraverso uno storytelling che accompagna lo stile del brand in un’oasi nel deserto

Febbraio 2021 – Il brand di piumini luxury TATRAS ha il piacere di presentare una campagna capace di trasportare gli spettatori in un paesaggio desertico incontaminato. Realizzata attraverso le tecniche di CGI (immagini generate al computer), il concept richiama il realismo magico, con la presenza di camei del tutto inaspettati.

In un cenno ai monti Tatra, nelle riprese si possono ammirare i diversi elementi allegorici, che si dividono tra deserto e pioggia, in contraddizione sia con l’ubicazione che con il processo digitale.

Realizzata dalla fotografa Bethany Vargas e con la presenza dei modelli Justine Biticon e Jaron Baker, la collezione SS21 offre un originale approccio al piumino, focalizzandosi sull’insolito paesaggio dove i capispalla vengono scattati.

Il piumino ultraleggero è messo in luce con dettagli magistrali da punti minimalisti nascosti e da un’elegante lucentezza verso una parte posteriore leggera che si concede a una brezza primaverile.

Un’offerta più audace si presenta sotto forma di design simili al blouson, che abbracciano la femminilità con dettagli raccolti e tagli importanti. Passando letteralmente dal giorno alla notte, TATRAS rivela l’orbita dei suoi design ineguagliabili.

L’identità di TATRAS, caratterizzata da innovazione, tecnologia, forma e sensazione, rappresenta il motivo per cui l’etichetta è celebrata come leader nello streetwear di lusso.