NEW BALANCE DONA 100.000 DOLLARI A GLSEN A SUPPORTO DEL PROGRAMMA “CHANGING THE GAME”

Boston, MA (25 maggio 2020) – Per il secondo anno consecutivo, New Balance Athletics, Inc. sostiene GLSEN, un’organizzazione con sede negli Stati Uniti focalizzata sulla promozione delle problematiche LGBTQ+ per gli studenti dalle scuole elementari a quelle superiori. Come parte di una nuova relazione pluriennale, New Balance si è impegnata a donare $ 100.000 in due anni a supporto del programma “Changing the Game” di GLSEN, progettato per creare spazi sicuri negli spogliatoi e in campo. Oltre alla donazione, New Balance utilizzerà la sua piattaforma globale per aiutare ulteriormente GLSEN nella sua missione e dare visibilità al suo operato.

“In quanto azienda globale che riconosce l’importanza della diversità e dell’inclusione, New Balance Athletics, Inc. è orgogliosa di celebrare la comunità LGBTQIA+ in tutto il mondo” afferma Ian Fitzpatrick, Global Director of Brand Marketing and Operations. “Crediamo nella creazione di un terreno di gioco aperto a TUTTI gli atleti, mettendoli in una condizione di parità, rimuovendo ostacoli e barriere”.

La donazione di New Balance supporterà nel 2020 un aggiornamento del programma “Changing the Game” di GLSEN, originariamente sviluppato nel 2011 per contribuire a creare spazi inclusivi incoraggianti e più sicuri per gli studenti-atleti. La missione di questo programma è di aiutare le scuole negli Stati Uniti a creare e mantenere un clima di educazione fisica e atletica che si basi sui principi fondamentali del rispetto, sicurezza e parità di accesso per tutti gli studenti insegnanti e allenatori, indipendentemente dall’orientamento sessuale o dall’identità di genere/ espressione, integrando questi sforzi in tutti i piani scolastici per garantire un clima e una cultura sicuri e rispettosi.

Il programma Changing the Game offre risorse digitali (webinar e altri strumenti), formazione e un ambassador program incentrati sui principi di partecipazione, esercitazione e gioco. Nel 2020, almeno 250 educatori riceveranno questa formazione di persona o digitalmente, con un conseguente impatto su oltre 200 scuole. Anche gli atleti New Balance riceveranno una versione ridotta di questo training, potendo così svolgere un ruolo fondamentale nella creazione di ambienti sicuri negli spogliatoi. Anche la direzione e i dipendenti New Balance parteciperanno alla formazione.

GLSEN ha partner organizzativi in ​​oltre 30 paesi in Europa, America Latina e Asia e fornisce assistenza tecnica per rispondere alle esigenze degli studenti LGBTQIA+ nei loro paesi. La formazione digitale per il programma “Changing the Game” tramite webinar e altri strumenti sarà resa disponibile da GLSEN e dai suoi partner in tutto il mondo quest’estate.