Bamford London e G-SHOCK presentano il secondo orologio nato dalla collaborazione di due tra i più importanti nomi del settore dell’orologeria.

Il DW-6900BWD-1 blu BAMFORD, è il secondo modello frutto della collaborazione tra i due brand. Il primo collaboration model, presentato nel 2020, che richiamava la tradizione del brand G-SHOCK reinterpretando l’iconico modello 5600, alimentò l’entusiasmo dei collezionisti di entrambi i brand e riscosse un enorme successo in tutto il mondo facendo il tutto esaurito in soli 3 minuti.

Per questo nuovo lancio è stato scelto un altro modello tra i best sellers del brand, unendo la resistenza degli orologi G-SHOCK alla maestria stilistica di George Bamford.

Il DW-6900BWD-1 BAMFORD rispecchia il nuovo concept del triplo blu che prevede l’utilizzo di tre diverse tonalità del famoso blu polvere Bamford per creare un effetto di grande impatto. Il blu ravviva anche l’interno del cinturino, restando visibile anche quando l’orologio è al polso. Alle diverse sfumature di blu si contrappone il nero del display.

 

George Bamford, fondatore del Bamford Watch Department, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di collaborare con G-SHOCK per un altro segnatempo. Nel 2020 avevamo presentato il nostro primo collaboration model e non vedevamo l’ora di crearne un altro. Il modello 6900 è particolarmente importante per me perché è stato il primo G-SHOCK che abbia mai avuto. Adoro le diverse tonalità del nostro Aquablue Bamford che caratterizzano questo modello e il nostro blu sull’iconica ‘G’ del pulsante della retroilluminazione è qualcosa di speciale.”

Warren Halliwell, G-SHOCK Content & Campaign Manager G-SHOCK UK, ha dichiarato: “Non potevamo perdere l’occasione di lavorare ancora con George e il team Bamford. La prima tappa del nostro viaggio ha portato al popolarissimo GW-M5610BWD20 che ormai è diventato una rarità. Non vediamo l’ora di lanciare questa nuova versione che sicuramente riscuoterà un successo altrettanto grande”.

Il collaboration model sarà disponibile a partire da agosto in tutto il mondo.