Continua il percorso sulla strada dell’athleisure arena ICONS presenta la collezione Primavera-Estate 2019: BE AUTHENTIC è il motto ufficiale della stagione 

La nascita della linea di abbigliamento sportivo arena coincide con quella del marchio, intuizione geniale di Horst Dassler. L’imprenditore rimase abbagliato dalle performance in vasca degli atleti alle Olimpiadi del 1972 a Monaco, e decise per questo di dare vita ad una linea di abbigliamento sportivo dentro e fuori dall’acqua che accompagnasse i campioni in ogni momento della giornata. È stata una vera e propria dichiarazione d’intenti: non più solo il mondo dell’acqua, ma anche e soprattutto la tribù metropolitana. Tute, bomber e felpe con zip, pantaloni e short da uomo e donna si accendono di una palette di colori variegata, la cui peculiarità è la banda logata laterale arena, caratteristica comune di ogni capo.
A distanza di tre decenni, la linea torna con un restyling deciso e un design all’avanguardia, senza però perdere l’allure degli esordi. Il concetto, però, resta lo stesso: una ricerca costante e senza remora alcuna dell’autenticità. La collezione ICONS di arena si presenta come una rosa di capi streetwear realizzata interamente in triacetato, seguendo il fil rouge delle tendenze anni ’70, ma proposta in chiave contemporanea per consentire il mix and match e la potenzialità d’interpretazione necessarie ad esprimersi nella più autentica delle forme.
Lo storico logo delle tre losanghe a contrasto non manca, ed è applicato lungo una banda laterale che percorre le silhouette di tutti i capi.

I modelli restano quelli originali, ma si trasformano grazie a dettagli che sanno di nuovo e una palette di colori più decisa, che per la stagione presenta per uomo e donna royal blue e army green. Un arancio tangerine si aggiunge al guardaroba di lui, mentre sea rose, red wine e lily yellow arricchiscono la collezione femminile.
Loose fit e vita alta dell’epoca appartengono ai pantaloni Relax IV di lui, presenti anche nella versione Split Side, dotata di bottoni lungo il lato della gamba per il massimo della personalizzazione. A completare il look, l’iconica giacca sportiva Relax IV, un bomber arricchito dalle bande logate lungo le maniche con colletto, polsini ed elastico in vita a contrasto.

Il design dei capi si rinnova anche nel guardaroba di lei, dove il fuseau stirrup Caroline lascia la sua tela originale in helanca e si affida ai tessuti tecnici contemporanei così come i Jazzpant, aderenti sulla parte superiore e scampanati sul fondo. La t-shirt Corinne,dal taglio corto e in jersey di cotone, si abbina perfettamente ai pantaloni a sigaretta 7/8 dal taglio sartoriale, forti di uno spirito avanguardista di cui l’abbigliamento sportivo è portatore sano. A completare la collezione, il modello short Lorella e il Bra Top, che, in armonia con il resto della collezione, richiamano alla memoria i completi sportivi degli anni ’70.
A completare i look sia per lui che per lei la classica giacca a vento unisex Skipper, ripiegabile con cappuccio e zip, su cui capeggia l’inconfondibile banda laterale arena che corre dalle spalle lungo le braccia e disponibile in bianco, nero e royal blue.