ALDO MX ARTIST SERIES

Una esclusiva limited edition di sneakers
in collaborazione con 5 street artist internazionali

5 artisti, 5 città, 5 modi diversi di interpretare le sneakers ALDO MX attraverso l’utilizzo creativo della street art.

Arriva in selezionatissimi store Aldo (Milano, Roma, Firenze e Bolzano) l’ecclettica e colorata capsule collection ALDO MX ARTIST SERIES nata per celebrare la nuova linea sportiva uomo e donna del brand canadese di calzature e accessori.

Grazie a questa collaborazione, ogni artista ha potuto esprimere la sua visione creativa, come su una tela bianca, personalizzando in modo unico e sgargiante un paio di sneakers per poi creare, nel loro insieme, una limited edition imperdibile: Buff Monster da New York, INSA da Londra, So Youn Lee da Seoul, Dina Saadi da Dubai e Pony da Montreal, la città natale del brand.

Info sugli artisti:
PONY / Montreal 
Figura molto nota nella scena artistica di Montreal.
Le sue illustrazioni offrono interpretazioni umoristiche di cultura popolare, plasmate da un ottimismo onesto e una sincera vulnerabilità.
 

MONSTER / New York 
Noto anche come Stay Melty, questo artista newyorkese è noto per l’uso di colori vibranti, linee audaci e caratteri divertenti.
Tutto allo scopo di rendere il mondo un posto migliore con i suoi murales, ora esposti nelle principali gallerie del mondo.

INSA / Londra
Ha cominciato la sua carriera come prolifico graffitaro; è infatti conosciuto e rinomato per il suo illustre pezzo “Graffiti Fetisch”.
I suoi lavori sono esposti tra Londra, Tokyo, Los Angeles, Montreal e New York.

SOYOUNLEE / Seoul
Visual Artist coreano, molto conosciuto per la sua pittura vibrante ed eterea che ha come temi principali l’innocenza e l’ottimismo.
Esposto soprattutto in Nord America, Europa e Asia.

DINA SAADI / Dubai 
Artista di origine siriane e russe di base a Dubai che per molti anni ha coltivato una forte passione per la Public Art, trasformando spazi pubblici in vere e proprie gallerie d’arte, dal Medio Oriente, agli Stati Uniti, dall’Asia all’Europa.