Dopo l’espansione nel retail, Aldo punta sull’e-commerce e annuncia la nuova piattaforma online tutta italiana aldoshoes.it

Dopo l’espansione nel retail fisico, con la recente inaugurazione degli store di Torino e Milano lo scorso giugno, Aldo si rimette in gioco con il lancio dell’e-commerce italiano e integra il punto vendita con una piattaforma dedicata agli acquisti online.

Il nuovo sito aldoshoes.it offre un’interfaccia fruibile e immediata e ospita una vasta gamma di calzature e accessori uomo e donna dal design moderno e dai prezzi accessibili.

Il layout e i visual della nuova piattaforma rispecchiano la mission e i valori dell’azienda che sempre più si pone come obiettivo quello di offrire calzature che ispirano il consumatore a esprimere la propria personalità senza barriere e a mostrare a tutti la propria anima, qualunque essa sia. Un’attitudine ben espressa dall’ultima campagna internazionale “Step Into Love” supportata da prodotti dal design accattivante e contemporaneo.

Il sito presenta inoltre tante suggestioni che accompagnano il consumatore nel processo di acquisto e svariate sezioni tra cui curiosare come “#ALDOCrew all-star” in cui vedere le proprie celebrity preferite indossare le migliori novità del Brand. Gli scatti autentici e spontanei trasmettono un’energia positiva e ci incoraggiano a compiere un passo avanti, un passo insieme, un passo nell’amore per riconnetterci con noi stessi e con gli altri.

Luca Ghidini, Amministratore delegato della società Gaia srl, commenta: “Dopo le recenti aperture di Milano e Torino portate a termine con successo, il lancio della nuova piattaforma e-commerce aldoshoes.it ha segnato per il Brand un secondo momento di grande soddisfazione. Il periodo storico particolare che stiamo vivendo ci ha insegnato che essere presenti in più touchpoint del consumatore è diventato fondamentale e imprescindibile. L’integrazione di una buona rete di punti vendita con il canale e-commerce favorisce infatti una presenza trasversale e capillare del Brand Aldo che si pone dunque come obiettivo quello di essere sempre più accessibile e appealing agli utenti finali”.